Gabriele Boccaccini

foto: Ehsan Khakbaz

Per un modello innovativo di rapporto tra culture, etnie e religioni.

Nel panorama italiano la politica sull’immigrazione e’ stata negli ultimi decenni dettata dalla Lega senza che il Partito Democratico (e la Sinistra nel suo complesso) abbiano saputo individuare una linea culturale alternativa se non quella (assai vaga) del Multiculturalismo. Occorre dire francamente che questa e’ stata ed e’ una politica perdente. Nel settembre 2010 ha fatto scalpore la dichiarazione del cancelliere tedesco Angela Merkel che “l’approccio multiculturale del ‘viviamo fianco a fianco e ne siamo felici’ è fallito, completamente fallito”. Il fatto e’ che il Multiculturalismo e’ oggi messo in discussione anche da paesi e persone che non possono essere accusate di razzismo e intolleranza. Aver ridotto il probema dell’immigrazone all’alternativa Assimilazione/Multiculturalismo e’ stato un fondamentale errore strategico per il quale si e’ perso consenso elettorale e contatto con la realta’. Occorre a Sinistra una seria riflessione teorica che ci porti a superare tale alternativa in nome di una reale Integrazione, contrastando le politiche assimilatorie della Lega ma anche guadando con autocritica ai propri errori. Sostenere che l’affermazione della Merkel e’ del tutto condivisibile, non significa dar ragione alla Lega.Sergio Beige Rossi Pelle Donna Sandali

Vediamo anzitutto di chiarire i termini del problema e le differenze di approccio dettate dai modelli di Assimilazione, Multiculturalismo e Integrazione:

– L’obiettivo dell’Assimilazione si fonda esclusivamente sulla logica dei doveri da parte dello “straniero” che ha soltanto il dovere di diventare italiano, annullando il piu’ rapidamente possibile la propria identita’ originaria.

– Il Multiculturalismo si fonda esclusivamente sulla parita’ dei Diritti. Lo straniero ha il diritto di essere accolto e rispettato nella sua identita’ culturale e religiosa, che si accosta – immutata – a quella ospitante.

– L’Integrazione si fonda sull’equilibrio di Diritti e Doveri. Lo straniero ha il diritto di essere accolto e rispettato nella propria identita’ ma anche il dovere di entrare a far parte della comunita’ ospitante (il vivere fianco a fianco non e’ sufficiente, anche se per vivere assieme non occorre essere uguali)

In altri termini, la tensione tra “noi” e “loro” si risolve in modo diverso:

– L’Assimilazione vede nell’identita’ diversa orginaria solo il residuo di un passato da cancellare il piu’ fretta possibile (il “loro” scampare per farsi uguale al “noi”)

– Il Multiculturalismo vede nell’identa’ diversa un valore da preservare integro (di pari valore e distinto dall’identita’ italiana), fianco a fianco alle identita’ “ospitanti” (la distinzione e la distanza tra “noi” e “loro” rimane invariata).

– L’Integrazione vede nella diversita’ un valore da condividere in modo armonioso come parte dell’identita’ italiana (il “noi” si allarga a includere il “loro”; il “loro” si adatta a far parte del “noi”)

Prendiamo alcuni esempi molto concreti:

(a) Cittadinanza.

L’Assimilazione si fonda sullo ius sanguinis. L’acquisizione della cittadinanza e’ intesa come una specie di “adozione” per la quale lo straniero entra a far parte di una nuova famiglia e di un nuovo popolo e cessa di far parte della famiglia e del popolo originari.

Il Multiculturalismo si fonda sullo ius soli, sull’idea che cittadinanza e nazionalita’ sono completamente separate e indipendenti. Si puo’ essere italiani anche senza condividere la cultura italiana, addirittura rimanendone estranei.

L’Integrazione propone una via mediana, che lega la cittadinanza al processo di acculturazione nel rispetto della diversita’ culturale. La proposta di un percorso certo e virtuoso per gli adulti e la concessione della cittadinanza ai minori che abbiano completato un ciclo scolastico (la scuola dell’obbligo o la scuola superiore) vanno in questa direzione.

(b) Costruzione delle moschee.

Per l’Assimilazione la costruzione delle moschee e’ un ostacolo, perche’ preserva un’identita’ che dovrebbe essere cancellata. Si puo’ “tollerare” la diversita’ religiosa come diritto privato agli “irriducibili” ma non riconoscerla pubblicamente.

Per il Multiculturalismo la costruzione delle moschee e’ semplicemente un diritto, senza “inteferenze” dallo Stato.

Per l’Integrazione la costruzione delle moschee e’ un processo complesso di adattamento reciproco cui si devono accompagnare diritti e doveri. La costruzione delle moschee si deve accompagnre ad un processo trasparente di Intesa tra lo Stato e le comunita’ islamiche in Italia, sia a livello locale che a livello nazionale secondo quanto previsto dalla Costituzione.

(c) Natale a scuola.

Per l’Assimilazione lo straniero deve accettare le “nostre” tradizioni, incluse quelle religiose. Lo Stato ha il dovere di promuovere e imporre le “nostre” tradizioni.

Per il Multiculturalismo, la scuola deve essere totalmente indifferente e rimuovere dai propri orizzonti qualsiasi elemento di identita’ religiosa.

Per l’Integrazione, Natale, capodanno cinese, Ramadam, Yom Kippur, etc. sono tutte occasioni importanti in cui ciascuna comunita’ condivide le tradizioni dell’altro in una rapporto di ospitalita’ e conocenza reciproca. In una scuola dove sono presenti culture e religioni diverse, non si tratta di abolire il Natale, ma di affiancare al Natale le altre feste tradizionali. Quand condivise, esse tutte concorrono alla “nostra” identita’.

Sandali Papillioarizona Noir Donna knotted Black RBxxfwvqd

(d) Lingue native.

Per l’Assimilazione, l’italiano (e la cultura italiana) devono sostituirsi alla lingue e culture “straniere”.

Per il Multiculturalismo, lo straniero deve essere aiutato a preservare la propria cultura e le proprie tradizioni, separatamente gli uni dagli altri.

Per l’Integrazione la risposta e’ il bilinguismo, in cui lo straniero “appartiene” totalmente a pieno titolo alle due “culture”. L’acquisizione della cultura italiana e’ altrettanto importante della preservazione della propria. Compito primario della scuola pubblica e’ di insegnare l’italiano come lingua comune; per il bilinguismo bastano corsi di doposcuola settimanali nelle lingue dell’immigrazione.

(e) Rappresentanza politica nei comuni.

– Per l”Assimilazione lo “straniero” non ha voce, ne’ come singolo ne’ come comunita’, finche’ non cessa di essere diverso.

– Per il Multiculturalismo gli stranieri si costituiscono in comunita’ separate e quindi, in prospettiva, in partiti propri.

– Per l’Integrazione, la presenza di consiglieri comunali aggiunti (come nel comune di Perugia) in rappresentnza delle minoranze etniche, impedice la formazione di partiti politici etnici, in quanto da’ voce alle comunita’ straniere mentre l’individuo si integra nei tradizionali partiti ideologici.Taupe Women's Steve 10 Bootie Suede Madden Us Nomad Casual 0 tFtqwAa

Da che parte sta il PD? Non e’ chiaro. E’ chiaro il rifiuto del modello assimilitivo ma la Sinistra si e’ lasciata troppo affascinare dal modello multiculturale senza rendersi conto dei gravi problemi di segregazione e auto-segregazione che esso produce. L’idea che diverse culture, religioni, lingue possono semplicamente e naturalmente affiancarsi senza strumenti integrativi di dialogo e conoscenza reciproca e’ stata una grossa sottovalutazione del problema che ha favorito per reazione forme estreme di Assimilazione. L’Integrazione del diverso non e’ processo facile e naturale ma va guidato con provvedimenti legislativi mirati e virtuosi, quali quelli descritti nel mio intervento e traducibile in chiare parole d’ordine:

NO all’insegnamento esclusivo dell’italiano
Sandali Beige Donna Pelle Rossi Sergio NO alle scuole separate in lingue diverse
SI’ al bilinguismo (all’istruzione comune in lingua italiana si affianchi l’istituzione a livello di circoli didattici di doposcuola multilingue)

NO alla celebrazione esclusiva del Natale e delle feste cristiane a scuola
NO alla cancellazione del Natale e delle feste cristiane a scuola
SI’ alla celebrazione delle varie feste religiose in un clima di reciproca ospitalita’

NO alla cittadinanza basata esclusimente sullo ius sanguinis
NO alla cittadinanza basata sullo ius soli
SI’ alla cittadinanza basata su percorsi certi di integrazione (come ad esempio per i minori il completamento dell’obbligo scolastico)

NO alla proibizione della moschee e alla loro riduzione nel privato
NO alla costruzione selvaggia e indiscriminata di moschee
SI’ ad un’accordo tra Comuni e comunita’ islamiche locali (modello Chiamparino), nella prospettiva di un’Intesa globale tra Stato italiano e comunita’ islamiche in Italia (come avviene per altre comunita’ religiose).

NO al rifiuto della rappresentazione politica per gli “stranieri”.
NO alla formazione di partiti etnici.
SI’ all’elezione di consiglieri comunali aggiunti in rappresentanza delle minoranze etniche.

Invece di scandalizzarci per l’intolleranza della Lega, si comincino ad attuare a livello locale iniziative chiare e univoche secondo un coerente progetto nazionale di Integrazione da applicare a cominciare dalle realta’ locali (come fa la Lega). Quando la Lega vuole che si celebri il Natale a scuola, non si risponda che si dovrebbe abolire il Natale, ma si chieda che ad esso si affianchino altre “celebrazioni” in uno spirito di accoglienza reciproca. Quando la Lega rifiuta la cittadinanza al di fuori dello ius sanguinis o si batte contro la costruzione delle moschee, non si risponda semplicemente che questi sono diritti o si ripropongano modelli altrettanto inadeguati come qulli basati sullo ius soli, ma si spieghino i vantaggi (non solo morali ma anche in termini di sicurezza) dell’Integrazione e si spieghi come questo faciliti l’assunzione di responsabilita’ e di doveri. Quando la Lega chiede che si cancellino le lingue dei figli degli immigrati non si risponda semplicemente che ogni lingua ha la stessa dignita’ (per integrarsi e’ al contrario indispensable che i figli degli immigrati acquiscano l’italiano come prima lingua) ma si spieghino anche i vantaggi in termini economici del bilinguismo per l’economia italiana che in una sistema globale avra’ sempre piu’ bisogno di persone che oltre l’italiano conoscano altre lingue e altre culture. Quando la Lega si rifiuta di riconoscere la presenza degli “stranieri”, non si risponda semplicemente che la loro presenza e’ un dato di fatto, ma si spieghino i vantaggi derivanti dal dar loro voce e rappresentanza attraverso la figura del consigliere comunale aggiunto, in un’ottica che favorisca il dialogo e l’integrazione dei singoli nei partiti tradizionali ed eviti la formazione di partiti etnici.

Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH

In termini pratici, l’Integrazione si deve tradurre nei seguenti programmi:

(a) Proposta di legge in Parlamento per a concessione della cittadinanza ai minori che abbiano completato con successo un ciclo scolastico (dell’obbligo o scuola superiore)

(b) Proposta in tutte i circoli didattici dove siano presenti significative “minoranze” di celebrazione (facoltativa) nella scuola delle principali festivita’ culturali dei vari gruppi (Natale, capodanno cinese, Rmadam, Yom Kippur, ecc.) con l’obiettivo di una conoscenza e accoglienza reciproca.

(c) Proposta in tutti i circoli didattici dove siano presenti significative “minoranze” linguistiche dell’istituzione di corsi di doposcuola nelle varie lingue.

(d) Appoggio alla costruzione di moschee nei centri dove maggiore e’ la presenza islamica (secondo il modello condotto a Torino da Chiamparino) ed impegno per la stitupazione di un’Intesa tra Stato e Islam in Italia.

(e) Appoggio alla proposta di elezione di consiglieri comunali aggiunti (senza diritto di voto) in rappresentanza delle minoranze etniche locali (secondo il modello di Perugia).

Per il punto (a) e per la seconda parte del punto (d) occorre trovare una maggioranza parlamentare (che potrebbe contare anche sull’appoggio del Centro); per le proposte (b, c, d, e) non occorre attendere una legge nazionale, tali iniziative possono essere proposte con successo e realizzate a livello locale (comune per comune, circolo didattico per circolo didattico). L’importante e’ essere coerenti e smetterla una volta per tutte con l’equivoco del Multiculturalismo per perseguire invece una seria politica di Integrazione che contempli diritti e doveri per gli immigrati e prenda seriamente in considerazione anche le “paure” (finanche le piu’ irrazionali) della gente, mostrando come l’Integrazione sia la risposta piu’ efficace ed anche la piu’ vantaggiosa in termini di sicurezza e di interesse economico.

5 Commenti

  1. Pubblicato il 26 01 2011 alle 8:01 AM

    Bravo Gabriele, bell’intervento. Finalmente qualcuno che parla di queso tema con cognizione di causa, e senza sparare termini a vanvera (quando sento il leghista di turno che usa il termine integrazione per intendere assimilazione, mi si gela il sangue).
    Purtroppo nella classe politica che si ritrova l’Italia c’e’ un livello di ignoranza e di arroganza tali per cui e’ difficile far passare certi concetti.
    Il PD, con molte delle persone valide che si ritrova, deve e puo’ fare di piu’.

    Beige Lazutom Donna Pantofole Lazutom Pantofole IXYHUI
  2. Francesco Cerisoli
    Pubblicato il 26 01 2011 alle 9:21 AM

    D’accordo sul modello integrativo proposto, tranne che per la rappresentanza politica. I consiglieri comunali “aggiuntivi” ma senza diritto di voto mi sembrano un facile ‘contentino” senza impegno reale. Riterrei piu’adeguata la concesisone del voto alle elezioni amministrative (comuni, province, regioni) a chi risiede regolarmente da >3-5 anni. Per l’elettorato passivo si potrebbe prevedere che alle comunali possano presentarsi i residenti (in Italia) da >5 anni.

  3. Pietro Biroli
    W0h Pikolinos Sandali Donna Argento stone Antillas 6AwxAq51z
    Pubblicato il 26 01 2011 alle 5:53 PM

    Bell’intervento, complimenti.
    Pero’ non sono completamente d’accordo con alcuni punti.
    il punto (c): con che soldi si riesce ad istituire questi corsi doposcuola nelle diverse lingue? E soprattutto, e’ davvero quello che vogliamo? Io sono completamente d’accordo con il bilinguismo (o, meglio ancora, il trilinguismo: italiano + inglese + lingua madre), ma credo che il compito dello stato sia di insegnare le prime due, mentre la famiglia devi farsi carico della terza. Quindi corsi doposcuola per insegnare l’italiano agli stranieri in modo che poi la mattina possano capire matematica, geografia, storia etc.. sono completamente d’accordo; su un corso in cinese mi vedi meno convinto.

    punto (d): non e’ ben chiaro quale sia il metodo Chiamparino, e soprattutto se sia frutto di una strategia politica precisa e ‘esportabile’ (della serie, “istruzioni per l’uso”), oppure se sia il frutto di eventi particolari e buona gestione politica (della serie, non esportabile a meno che non eleggiamo chiamparino a turno in ogni citta’ italiana!)

    punto (e): credo che l’idea di una rappresentanza esterna senza voto sia un primo passo, buono ma non sufficiente. Sono d’accordo con Francesco che l’obiettivo finale dovrebbe essere il diritto al voto locale dopo tot anni di residenza

    Rossi Sandali Pelle Donna Beige Sergio
  4. Pelle Sergio Rossi Beige Donna Sandali
  5. Gabriele Boccaccini
    Pubblicato il 26 01 2011 alle 9:20 PM

    Ringrazio Simone, Francesco e Pietro per i contributo e per i problemi sollevati che aiutano la nostra discussione. Due chiarimenti:

    (a) Doposcuola. Nell’economia globale nella quale viviamo nei prossimi anni gia’ si prevede che l’Italia dovra’ investire somme ingenti per insegnare le lingue che ha fatto (stupidamente) dimenticare ai figli dei propri immigranti. Quindi i soldi per il doposcuola sono un investimento che ci farebbe risparmiare un sacco di soldi. Con questo bisogna aggiungere che i doposcuola linguistici non costano nulla: per questo ci sono fondi della Comunita’ Europea che le Regioni non richiedono. Nel frattempo i doposcuola si possono autofinanziare con un piccolo contributo delle famiglie (per partire e’ sufficiente che i distretti scolastici mettano gratuitamente a disposizione i propri locali). I costi sono veramente irrisori rispetto ai vantaggi (fra l’altro i doposcuola linguistici offrono opportunita’ di lavoro a tanti immigranti che hanno diploma scolastico, ma non possono insegnare in italiano).
    Un’ultima osservazione: Vivo all’estero da vent’anni e come tutti gli immigranti potrebbero testimoniare, il problema dei nostri figli non e’ di imparare la lingua del posto (anche per quelli che arrivano piu’ grandicelli, tutto si risolve in 3-6 mesi), ma di imparare e preservare la lingua dei genitori (la stragrande maggioranza dei figli degli immigranti putroppo non e’ bilingue; quelli che lo diventano lo fanno a costo di studio e tanto impegno, perche’ senza andare a scuola si rimane analfabeti, anche se si parlucchia la lingua).

    (2) Voto. Sulla questione del voto sono d’accordo. Il consigliere aggiunto e’ una soluzione temporanea che pero’ puo’ facilitare la piena integrazione, che avviene nel momento in cui gradualmente l’individuo acquisisca il diritto attivo e passivo di voto.

    (3) Moschee. Chiamparino e’ solo un esempio. L’obiettivo e’ di cambiare i termini del problema. Bisogna passare dalla discussione “se” fare o no le moschee (che ci divide tra i si’ e no), alla discussione di “come” farle. E’ facile dire “no” ma e’ anche troppo facile dire semplicemente “si”. Occorre cominciare a discutere il “come” e questo comporta un dialogo tra le comunta’ islamiche e la comunita’ locale in tutte le sue componenti. Le amministrazioni di sinistra (e non solo Chiamparino) dovrebbero cominciare a dare il buon esempio avviando in ciascuna realta’ locale una discussione aperta sul “come.”brandy Donna Brandy i18 Viena Stivaletti Marrone W3n Pikolinos HwqYF0IE

Trackbacks / Pings

  1. Tacco L'inverno S 's Più Le donne Di Donne' Pizzo Scarpe Grandi Giallo 43 Luo Donne Delle Stivali Dimensioni Corte E Autunno Velluto Da Semplici 35 Basso 1WCOW5F

Subscribe without commenting

  • Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH Pelle Donna Sergio Rossi Beige Sandali OXtqFH

Il contenuto di questo website è rilasciato sotto licenza Cole Cooper Kenneth grain 062 Grigio Stivaletti Donna x0vccFHdqw, se non diversamente segnalato. Le fotografie possono essere soggette a condizioni di licenza differenti, riportate sui rispettivi siti di origine, cui si accede seguendo il link presente su ogni foto. Per la segnalazione di eventuali errori e/o richieste di rimozione di contenuto si prega di mandare una email a redazione.imille [at] gmail.com. Questo sito è basato su wordpress.org e sul tema Arras Beige Sergio Pelle Donna Sandali Rossi